Apple TV 2015 come funziona? Prezzo, data di uscita in Italia

Nuova TV Apple 2015 quanto costa e quando esce in Italia? Recensione completa, opinioni e specifiche tecniche dimensioni, telecomando, utilizzo e problemi

Commenti 0Stampa

Apple Tv 2015, la nuova ed ultima iTV è stata presentata ed ora è pronta per debuttare nel mercato mondiale con delle nuove caratteristiche che probabilmente daranno vita ad un vero e proprio cambiamento nell'utilizzo della televisione.

Come sempre un nuovo prodotto Apple porta con sé un'ondata di novità e sulla nuova iTV ce ne sono diverse, a partire da Siri, dal nuovo sistema operativo tvOS, dalle app, le dimensioni, il nuovissimo telecomando e così via. Ecco la recensione con il prezzo e la data di uscita

 

Nuova Apple TV 2015

La nuova Apple TV Apple 2015 è stata presentata il 9 settembre 2015 da un emozionato Tim Cook, amministratore delegato della Apple, che in diretta mondiale ha svelato le novità del piccolo ma grande schermo che presto arriverà nelle case di tantissime persone.

Dall'integrazione con l'assistenza vocale di Siri, le nuove applicazioni, i videogiochi, il nuovissimo telecomando e un hardware e software totalmente nuovi, la iTV è un prodotto senza precedenti.

Lo stesso Tim Cook ha specificato che il futuro della televisione prevede un hardware all'altezza delle numerose applicazioni che devono interagire con il piccolo schermo e con il sempre maggiore utilizzo dello streaming. Insomma Apple sembra aver puntato proprio a questo con la sua nuova TV, vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e il costo.

 

Quanto costa la nuova Apple TV? Prezzo:

Quanto costa la nuova Apple TV? Decisamente migliore rispetto al modello precedente così come fermamente più costosa. Per ora il prezzo della nuova Apple Tv è uscito solo in dollari ed ammonta a 149$ con una versione da $199 che ha una memoria di 64GB (utile per l'archiviazione dei contenuti da vedere e per le app). Il modello precedente attualmente sta nel mercato a $80 (in Italia si trova a 79 euro).

Prezzo e costo in Italia sono ancora un mistero dato che non sono stati svelati. Tuttavia facendo un rapido cambio dollaro/euro molto probabilmente si arriverà ad una cifra al di sotto dei 200 euro che quanto prima verrà rilevata data la forte richiesta nella penisola.

Tutti i prezzi indicati possono subire variazioni.

 

Come funziona? Recensione Apple TV

L'ultima iTV è molto più tecnologica rispetto al modello precedente e vuole prendere il compito di rivoluzionare la classica televisione di casa con moltissime novità. Ecco tutte le novità Apple Tv 3 2015:

Siri su Apple Tv: la nuova Apple TV porta la grande innovazione di un forte utilizzo delle applicazioni ed in particolar modo di Siri, l'app di assistenza vocale di Apple che permetterà di comunicare con la televisione chiedendo esplicitamente la visione dei canali preferiti, la programmazione di un film, le previsioni del tempo o la visione di un determinato canale. Sarà un'esperienza nuova per tutti comunicare con la propria Tv di casa dando comandi vocali per andare indietro di 10 minuti quando una telefonata inattesa ha interrotto il nostro programma preferito o domandando ad alta voce quali sono le ultime news.

Applicazioni: dopo che alla presentazione di San Francisco Tim Cook ha esordito con:"Siamo convinti che il futuro della TV sia nelle app" non è difficile immaginare che con la nuova iTV le applicazioni saranno portate sullo schermo di casa giocando un ruolo molto importante per il futuro di questo nuovissimo apparecchio. Infatti l'accesso diretto allo Store da Apple Tv permetterà all'utente di decidere quali applicazioni scaricare per personalizzare la televisione di casa.

Ad Apple possono essere attribuiti molti meriti, in particolar modo quello legato allo sviluppo delle app, da sempre tante, di tutti i tipi ed innovative. E così la nuova Apple Tv avrà tantissime applicazioni che non solo renderanno ogni singolo apparecchio unico ma allo stesso tempo riusciranno ad interagire tra iPhone, iPad, iPod e Mac.

Durante la presentazione di San Francisco il pubblico ha potuto ammirare le app Zillow, AirBNB e PlayKids, ma c'è ancora molto altro.

 

Apple tv caratteristiche tecniche:

Apple Music sarà eseguibile nella nuova Tv permettendo di ascoltare in streaming tutta la musica del presente e del passato.

Inoltre le app per lo shopping online incrementeranno l'utilizzo di questo nuovo apparecchio firmato Apple che potrà accedere ai contenuti di iTunes ma anche di HBO, Netflix e Hulu (una strategia che sembra aprire la porta a nuovi canali).

Dimensioni: compatta ma un po' più grande rispetto al modello precedente, con altezza di 35mm, larghezza di 98mm e profondità di 98mm.

Peso: 425g.

Telecomando: sarà completamente rinnovato rispetto al modello precedente è interamente touch permettendo all'utente di controllare tutte le informazioni in modo semplice e veloce, passando da un canale al caricamento di un contenuto in maniera fluida. Oltre al nuovissimo telecomando Siri farà la differenza permettendo agli utenti di poter comodamente interagire con la propria Tv chiedendo la battuta del film che si è persa, la programmazione o la visione di un determinato canale.

Sistema operativo tvOS: si tratta di un vero sistema operativo che è stato sviluppato nella nuova televisione per permettere di interagire con le app e per fare della nuova Tv un prodotto unico nel suo genere. tvOS è alla prima versione e verrà sviluppato passo dopo passo con l'utilizzo di questo nuovo prodotto.

Processore Chip dual-core Apple A8 e riproduttore di video di qualità 4K ampliano le innovazioni della nuova tv assieme alla Usb-C che permette di caricare la Apple Tv e di connetterla alle periferiche esterne.

Videogiochi: la nuova mossa di Apple sulla Tv è quella di un'area interamente dedicata ai giochi. Non sarà facile la competizione con le classiche console Microsoft, Sony e Nintendo ma forse questo è un primo e piccolo passo avanti di Apple per sviluppare una sua linea in materia di videogiochi.

I primi giochi ad essere stati svelati sono Guitar Hero, Disney Infinity, Crossy Road e ShadowMatic, ma ci saranno molte altre novità.

Contenuti: per il momento non ci sono novità sui contenuti che restano invariati rispetto al modello precedente (ma forse è il caso di prendersi il giusto tempo).

COPYRIGHT FUTUROTECH.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili